rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Raggiunto il numero previsto di profughi accolti, quattro sindaci scrivono al prefetto

I 4 sindaci chiedono che i Comuni dell'Ambito del Nord Milano firmatari del protocollo vengano esclusi dal bando per l’affidamento dei servizi di accoglienza a favore dei cittadini stranieri richiedenti protezione poiché è stata già raggiunta la quota prevista

Ugo Vecchiarelli, Siria Trezzi, Lorenzo Gaiani, Tatiana Cocca, primi cittadini dei Comuni dell’Ambito del Nord Milano che lo scorso maggio hanno sottoscritto il protocollo con la prefettura di Milano e Città Metropolitana di Milano per un'accoglienza equilibrata, sostenibile e diffusa dei richiedenti la protezione internazionale (la Lega Nord aveva protestato per la decisione), scrivono al prefetto di Milano a seguito della nota inviata ai Comuni in questi giorni.

La comunicazione prefettizia riguarda l’avviso esplorativo per l’individuazione, entro il prossimo mese di settembre, di operatori da invitare al bando per l’affidamento dei servizi di accoglienza a favore dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale per il periodo dall1 ottobre al 31 dicembre 2017.

I quattro sindaci chiedono al prefetto che i Comuni dell'Ambito del Nord Milano firmatari del protocollo vengano esclusi dal bando poiché, come zona omogenea, è stata già raggiunta la quota prevista.

Nel protocollo, che è a salvaguardia dei Comuni firmatari, si legge infatti che le quote dei richiedenti asilo stabilite dal piano ministeriale sono da intendersi su base di zona omogenea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raggiunto il numero previsto di profughi accolti, quattro sindaci scrivono al prefetto

MilanoToday è in caricamento