menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Prima la lite, poi l'inseguimento e infine la pace

Prima la lite, poi l'inseguimento e infine la pace

Cinisello crocevia natalizio: furente lite stradale, poi la pace e il regalo

E' una vicenda tutta natalizia quella accaduta all'imbocco della Superstrada Valassina all'altezza di Cinisello. Sarà la magia del Natale, ma una lite tra due automobilisti si è trasformata in un regalo alla polizia

E' una vicenda tutta natalizia quella accaduta all'imbocco della Superstrada Valassina all'altezza di Cinisello Balsamo in questi giorni di festività.

Sarà la magia del Natale, ma una lite tra due automobilisti si è incredibilmente trasformata in un regalo alla polizia stradale.

Questa la vicenda: una ragazza di Seregno di 28 anni, infastidita da una manovra di un residente a Lecco di 53 anni, avrebbe invitato l'uomo con gesti a non guidare usando il cellulare.

L'uomo non l'ha presa benissimo, ha risposto con una gestualità ancora più offensiva, parolacce e una sorta di inseguimento in macchina che è durato qualche chilometro fino a quando la ragazza è uscita a Seregno e si è diretta al comando di polizia stradale locale.

I due hanno continuato a insultarsi anche davanti al comando di polizia e soltanto quando è intervenuto il comandante del distretto Gabriele Fersini, gli animi si sono chetati.

Come in ogni storia natalizia è il finale che la fa da padrona: il giorno seguente la ragazza si ripresentata in via Messina dove ha consegnato alla caserma un cesto natalizio (donato in seguito in beneficenza) per ringraziare la polizia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento