rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via I Maggio

Start-Up, 14 progetti di giovani creativi a confronto, cittadini come giuria popolare

Giovani creativi, con idee innovative, si presentano, competono e cercano di convincere una giuria popolare per vincere subito un premio di 500 euro. Accadra a Cinisello Balsamo giovedì 3 marzo al Salone Matteotti (via I Maggio)

Giovani creativi, con idee innovative, si presentano, competono e cercano di convincere una giuria popolare per vincere subito un premio di 500 euro.

Le ragazze e i ragazzi ideatori dei 14 progetti selezionati nell’ambito di Link On Labour (LOL) invitano tutta la cittadinanza a partecipare e a votare durante la serata di giovedì 3 marzo 2016 al Salone Matteotti (via I Maggio, Cinisello Balsamo), dalle ore 21.

LOL si propone di sostenere la nascita di idee-startup nel settore della cultura, dei servizi e delle nuove tecnologie, ma anche di promuovere la nascita del distretto dell'innovazione sociale nel Nord Milano.

Attraverso la formula dell'Elevator Pitch, ogni gruppo avrà a disposizione 4 minuti, il tempo di un viaggio in ascensore, per convincere la giuria popolare dell’innovatività della loro proposta.

Tra le idee messe in campo dai giovani ci sono proposte come la costituzione di società di delivery food, lo sviluppo di imprese culturali, il lancio di servizi innovativi alla persona, e altro ancora.

Così commenta il progetto l'assessore alle politiche giovanili Patrizia Bartolomeo: «E' una formula originale per valorizzare la creatività dei nostri giovani, ai quali vengono forniti gli strumenti per concretizzare le loro idee. Confidiamo in una grande partecipazione di pubblico».

I 14 progetti confezionati dai giovani verranno valutati da una giuria di esperti che, entro due settimane, ne selezionerà almeno 10 che meritano di ricevere il finanziamento di Link On Labour, promosso da Regione Lombardia insieme a un'ampia rete di 21 partner, di cui 15 associazioni e gruppi giovanili.

I progetti continueranno a essere accompagnati nel loro sviluppo nei comuni di Bresso, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Cusano Milanino e Sesto San Giovanni, anche con altri servizi e momenti di formazione: offerte di mobilità europea, career days, startup learning week, stage, Garanzia Giovani e altro ancora.

Questo risultato è stato possibile grazie anche alla presenza di sponsor privati come MHS Spa e il suo programma Talent@, le Cooperative Acli Service e Acli Servizi integrati srl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Start-Up, 14 progetti di giovani creativi a confronto, cittadini come giuria popolare

MilanoToday è in caricamento