Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

M5S: «Scrutatori siano disoccupati e persone con basso reddito»

Con l'avvicinarsi delle elezioni europee il MoVimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo propone la "nomina prioritaria di disoccupati e persone a basso reddito come scrutatori elettorali". Ecco il dettaglio della mozione

Alessandra Riccardi, consigliere comunale

Il MoVimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo avanza in consiglio comunale una mozione sugli scrutatori in vista della prossima tornata elettorale.

L'idea dei pentastellati locali è chiara: «A breve la nostra nazione sarà interessata da una tornata elettorale e quindi molte persone saranno occupate nei vari seggi per svolgere funzioni di scrutatori; ci troviamo in una situazione economica difficile, con moltissime persone senza reddito e con gravi problemi di sussistenza».

Proprio per questo il MoVimento propone la "nomina prioritaria di disoccupati e persone a basso reddito come scrutatori elettorali".

Continua il Movimento, tramite i consiglieri comunali Alessandra Riccardi e Fabio Scalzotto: «Questa mozione è quindi un piccolo, piccolissimo aiuto che si potrebbe dare a una parte di questa categoria di nostri concittadini che in questo momento attraversano un periodo difficile e delicato».

Concludono i grillini: «Questo suggerimento potrebbe essere valutato “discriminante” verso coloro che sono iscritti nelle liste, ma con reddito: bene, data la situazione delicata pensiamo sia maggiore la positività dell’azione rispetto alla negatività della discriminazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: «Scrutatori siano disoccupati e persone con basso reddito»

MilanoToday è in caricamento