menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'inquinamento rimane oltre la soglia, se ne discute a Cinisello Balsamo

L'inquinamento rimane oltre la soglia, se ne discute a Cinisello Balsamo

M5S: «Analisi serie su sostanze inquinanti», ordine del giorno bocciato in Comune

Così dal Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo: «Nonostante il nostro impegno a difesa della salute dei cittadini cinisellesi, l’ordine del giorno è stato respinto dalla maggioranza. Ricordiamoci che l’inquinamento da polveri sottili è cancerogeno»

Le condizioni atmosferiche di questi giorni hanno causato in tutti i Comuni della cerchia milanese, e così anche a Cinisello Balsamo, un innalzamento dei valori di pm 10 e di pm 2,5 e il conseguente blocco parziale della circolazione all’interno di Città Metropolitana.

Il Movimento 5 Stelle ha chiesto all’amministrazione comunale, attraverso un ordine del giorno in consiglio comunale, di iniziare a raccogliere e catalogare i dati relativi alle sostanze inquinanti presenti nell’aria, nonché a coinvolgere le aziende ospedaliere e i pediatri in un tavolo di lavoro, volto a identificare le conseguenti patologie respiratorie su adulti e bambini.

Così dal Movimento: «Nonostante il nostro impegno a difesa della salute dei cittadini cinisellesi, l’ordine del giorno è stato respinto dalla maggioranza. Ricordiamo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ufficialmente dichiarato che l’inquinamento da polveri sottili (pm) è cancerogeno e questi dati non possono non essere tenuti nella debita considerazione».

Chiude M5S: «Gestire una città vuol dire prima di tutto gestire i problemi dei cittadini e i problemi legati alla qualità della vita degli stessi, per il Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo, è e sarà sempre la priorità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento