menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia di stato ha sorpreso un pusher in attività nel rione Sant'Eusebio

La polizia di stato ha sorpreso un pusher in attività nel rione Sant'Eusebio

Arrestato uno spacciatore di cocaina a Sant'Eusebio, segnalato un cliente

A finire in manette stavolta è stato un uomo, di nazionalità italiana, di 50 anni, "pizzicato" sul fatto dagli agenti della polizia di stato del commissariato di Cinisello Balsamo mentre stava vendendo una dose di cocaina a un cliente

Nella settimana appena passata è andato in scena l'ennesimo arresto per spaccio di droga nel rione Sant'Eusebio di Cinisello Balsamo.

A finire in manette stavolta è stato un uomo, di nazionalità italiana, di 50 anni, "pizzicato" sul fatto dagli agenti della polizia di stato del commissariato di Cinisello Balsamo mentre stava vendendo una dose di cocaina a un cliente.

Gli agenti hanno fermato sia il pusher che il cliente. Per il primo sono scattati subito perquisizione e manette.

Oltre ai due grammi di cocaina che stava passando al cliente sono saltati fuori 239 euro in contanti, probabile ricavo della sua attività di spacciatore. 

Ora per il pusher, che dopo l'identificazione è risultato essere già noto alle forze dell'ordine per reati similari, è in arrivo il processo per direttissima.

Per il cliente invece, un italiano anch'egli, è scattata la segnalazione in prefettura come assuntore di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento