Martedì, 15 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Manifesti leghisti imbrattati, Ghilardi: «Risponderemo con decisione a ogni attacco»

Alcuni i manifesti della Lega Nord che pubblicizzano la raccolta firme del 1 ottobre per dire "stop all'arrivo di altri clandestini a Cinisello Balsamo" sono stati imbrattati con scritte offensive e recanti simboli dell'estrema sinistra

Uno dei manifesti vandalizzati nella notte

Manifesti della Lega Nord imbrattati da alcuni teppisti. E' quanto accaduto nella notte di mercoledì 28 settembre a Cinisello Balsamo.

Alcuni i manifesti della Lega Nord che pubblicizzano la raccolta firme del 1 ottobre per dire "stop all'arrivo di altri clandestini a Cinisello Balsamo" sono stati imbrattati con scritte offensive e recanti simboli dell'estrema sinistra.

manifesta lega nord imbrattati:1-2

Per il consigliere comunale Giacomo Ghilardi si tratta di un «vergognoso atto intimidatorio nei confronti della lega nord di Cinisello Balsamo. Questa violenza politica nei nostri confronti è intollerabile e recidiva».

Poi incalza: «Protetti da anni dalle varie giunte rosse, queste persone non devono avere l'opportunità di operare nella nostra città. Lotteremo con tutte le forze per difendere la legalità nella nostra città e lanciamo un messaggio forte e chiaro ai centri sociali: la Lega non starà a guardare, ma risponderemo con decisione a ogni vile attacco di codardi».

Solidarietà arriva anche dall'opposta parte politica, nella fattispecie dall'assessore alla viabilità Ivano Ruffa: «Pur criticando duramente le vostre posizioni e idee politiche, esprimo piena solidarietà alla Lega Nord per questo brutto e offensivo gesto. Certe cose non dovrebbero mai succedere».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifesti leghisti imbrattati, Ghilardi: «Risponderemo con decisione a ogni attacco»

MilanoToday è in caricamento