menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il McDonalds che affaccia su viale Fulvio Testi

Il McDonalds che affaccia su viale Fulvio Testi

McDonald's offre 100mila pasti alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà

“Sempre aperti a donare”, un’iniziativa a sostegno delle comunità locali partita in diverse città, che porterà entro marzo 2021 alla distribuzione di 100.000 pasti caldi alle strutture che offrono accoglienza a persone in difficoltà

L’iniziativa “Sempre aperti a donare” arriva anche a Cinisello Balsamo dove i McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald doneranno 90 pasti caldi ogni settimana, fino a marzo a cittadini e famiglie in difficoltà, grazie alla collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo, la Protezione Civile, la Croce Rossa e il Social Market, l’emporio solidale dove si rivolgono le famiglie in difficoltà.

Un’attenzione particolare sarà rivolta anche ad altre associazioni del territorio, tra cui le Associazioni Nazionali Carabinieri e Finanzieri in congedo, Bersaglieri e Gruppo Cinofilo cinisellese che sono costantemente impegnate in attività di volontariato e che in questo anno di emergenza sanitaria hanno collaborato con l’amministrazione comunale.

Saranno i team dei ristoranti McDonald’s di Cinisello Balsamo, viale Fulvio Testi, via Valtellina e via De Amicis c/o il Centro Commerciale La Fontana a occuparsi della preparazione dei pasti caldi.

Le donazioni nella città di Cinisello Balsamo e di Milano fanno parte del progetto "Sempre aperti a donare", lanciato da McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald.

L’iniziativa, partita nel mese di dicembre, vuole portare conforto a chi è in difficoltà; per questo, il progetto prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

Questa iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

L'assessore al terzo settore e alla centralità della persona Riccardo Visentin spiega: «Ancora una volta ci troviamo di fronte a un grande esempio di generosità da parte delle realtà della nostra città, sempre attente ai bisogni emergenti. Una sensibilità che si unisce alla disponibilità del mondo del volontariato e del terzo settore che fin dai primi giorni della pandemia è in prima linea nel sostenere i cittadini e le famiglie in difficoltà».

Il vice sindaco con delega al commercio e alle attività produttive aggiunge: «La rete del commercio cittadino si dimostra ancora una volta pronta e recettiva di fronte alle esigenze espresse in questo momento dal territorio. Una partecipazione che va via via consolidandosi sempre di più. La collaborazione con la società Licenziataria McDonald’s di Euroristoro ci permette di realizzare iniziative con duplice obiettivo: quello di valorizzare le attività presenti e di aiutare chi si trova in difficoltà».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento