menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il biglietto unico resterà sogno o diventerà realtà?

Il biglietto unico resterà sogno o diventerà realtà?

Miletta sui mezzi pubblici: «Perché a Cinisello costano di più?»

Nell'acceso dibattito sul biglietto unico e sulla "Città Metropolitana" interviene anche Salvatore Miletta con il suo "Comitato per il tram" (nato nel lontano 1997), sempre a difesa dei pendolari dell'hinterland milanese

Nell'acceso dibattito sul biglietto unico e sulla "Città Metropolitana" interviene anche Salvatore Miletta con il suo "Comitato per il tram" (nato nel lontano 1997), sempre a difesa dei pendolari dell'hinterland milanese.

Dopo il rincaro dell'abbonamento Atm Miletta osserva, intervista da Il Giorno: «Vedremo meno gente sui mezzi pubblici almeno nel breve periodo. Questo perché il rincaro non incentiverà chi oggi potrebbe passare dall'auto al tram».

Continua Miletta parlando dell'hinterland: «I costi sono elevati e chi ci rimette è sempre l'hinterland».

Sul biglietto unico la sua linea è chiara: «Sono uno dei sostenitori. Secondo me è l'ideale perché al momento c'è troppa disparità».

E via con un esempio: «Basta guardare due Comuni alle porte di Milano come Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni. Perché Cinisello deve avere un costo più alto? E' assurdo».

La chiusura: «Secondo me il biglietto unico sarà un passaggio fondamentale quando ci sarà la famosa "Città Metropolitana"».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento