Cinisello Balsamo Viale Emilia

Segregata in casa, vuole scappare: ma cade dal balcone e muore

E' successo a Cinisello Balsamo: la 28enne voleva andare a trovare l'ex fidanzato e i familiari la tenevano chiusa in casa per impedirglielo

Tragedia a Cinisello

Dramma sabato mattina a Cinisello Balsamo, a Crocetta. Una ragazza è precipitata dal balcone di casa, in viale Emilia, ed è morta sul colpo rovinando a terra.

Il corpo è stato trovato verso le dieci da un vicino di casa, ma la tragedia si è consumata qualche ora prima. Secondo la ricostruzione di carabinieri e polizia, la giovane (una 28enne di origine peruviana) sarebbe stata chiusa in casa da una cugina coetanea che voleva impedirle di vedere il suo ex fidanzato.

La giovane però voleva a tutti i costi raggiungerlo e così, non potendo uscire dalla porta, ha pensato di calarsi dal balcone. Ma cadendo ha battuto la testa sul pavimento del cortile e, stando al medico legale, è morta sul colpo. I familiari sono stati convocati in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segregata in casa, vuole scappare: ma cade dal balcone e muore

MilanoToday è in caricamento