Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Il Movimento Casa "occupa" il consiglio comunale, lavori sospesi

Vibrante protesta del "Movimento Casa Cinisello" durante il consiglio comunale svoltosi a Cinisello Balsamo nella serata di giovedì 19 marzo. I lavori sono stati sospesi, il comitato ha avuto il tempo di leggere un comunicato, e poi sono proseguiti

Un momento della lettura del comunicato del Movimento Casa di Cinisello

Vibrante protesta del “Movimento Casa Cinisello” (comitato di abitanti cinisellesi attivo da due anni sul territorio, salito alle cronache a fine 2014 per l'occupazione di un asilo) durante il consiglio comunale svoltosi a Cinisello Balsamo nella serata di giovedì 19 marzo.

A inizio seduta, poco prima di iniziare i lavori riguardanti l’approvazione definitiva della “tassa di soggiorno”, un gruppo di cittadini del Movimento locale sulla casa hanno chiesto di leggere un comunicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente del consiglio comunale Andrea Ronchi come da prassi ha dovuto opporsi alla richiesta (i cittadini non possono intervenire durante i consigli comunali) e alle proteste messe in atto in aula il presidente ha dovuto sospendere i lavori.

Dopo avere letto la lettera dai banchi del pubblico il gruppo di attivisti ha lasciato l’aula e i lavori sono ripresi.

Il comunicato in sostanza ribadisce il concetto: «Basta case senza persone, basta persone senza case. Il diritto alla casa è fondamentale e deve essere garantito per tutti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Movimento Casa "occupa" il consiglio comunale, lavori sospesi

MilanoToday è in caricamento