Cinisello BalsamoToday

Forte nevicata e disagi, il PD: «Ghilardi tra selfie, promesse e un grosso buco nella neve»

Su Cinisello Balsamo nella nottata tra domenica 27 e lunedì 28 dicembre si è abbattuta una forte nevicata che ha proseguito il suo incedere per lunghi tratti della mattinata lasciando grandi disagi per i cittadini che hanno dovuto spostarsi. Dal PD si levano critiche al sindaco

I cinisellesi si sono svegliati con la città ricoperta di bianco e con i disagi che ciò comporta

Su Cinisello Balsamo nella nottata tra domenica 27 e lunedì 28 dicembre si è abbattuta una forte nevicata che ha proseguito il suo incedere per lunghi tratti della mattinata lasciando grandi disagi per i cittadini che hanno dovuto spostarsi (a piedi, coi mezzi pubblici o privati).

Dall'opposizione sponda Partito Democratico piovono critiche nei confronti del sindaco Giacomo Ghilardi e per la sua gestione di fronte a una nevicata largamente prevista.

Così dal PD: «Sindaco Ghilardi, ennesimo buco nell'acqua, anzi nella neve. Alla fine la neve, come largamente annunciato da giorni, è arrivata e con essa anche i disagi».

Proseguono dal partito: «Ieri sera (domenica 27 dicembre, ndr), il sindaco rassicurava che i mezzi spargi-sale e spazza-neve fossero in allerta, ma stamattina (lunedì 28 dicembre, ndr) la situazione era critica su tutto il territorio comunale e specialmente nei quartieri Crocetta e Sant’Eusebio».

Il comunicato prosegue: «Molti concittadini hanno infatti lamentato grandi disagi e difficoltà a lasciare casa nel giorno di ripresa del lavoro dopo le feste. Gli inviti del sindaco a non uscire suonano come una presa in giro e le promesse di intervento evidenziano ancora di più il fallimento di un modus operandi fatto di selfie e promesse invece che di lavoro e programmazione».

Infine termina: «Il problema è che a fare le spese dei selfie del sindaco sono, come sempre, i cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento