Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Circa 600 alberi piantati ogni anno, approvato l'ordine del giorno sulle nascite e le adozioni

La proposta del MoVimento 5 Stelle ottiene la maggioranza dei voti in consiglio comunale nonostante il parere negativo della giunta. Per ogni nascituro e minore adottato verrà piantato un nuovo albero

A Cinisello Balsamo per ogni nato verrà piantato un albero

A Cinisello Balsamo verrà piantato un albero per ogni nuovo nato e per ogni bambino di età inferiore ai 18 anni adottato.

E' questa la grande novità che arriva dal consiglio comunale che si è svolto lunedì 3 ottobre. L'ordine del giorno è stato proposto e portato avanti dal MoVimento 5 Stelle locale e la maggioranza dei consiglieri comunali ha votato a favore.

Così i consiglieri comunali pentastellati Giancarlo Dalla Costa e Luigi Andrea Vavassori: «Vittoria del M5S di Cinisello Balsamo. E' stato approvato l'ordine del giorno per dare piena attuazione alla legge 113/1992 e 10/2013 che prevede di piantare un albero per ogni nato o minore adottato».

E proseguono: «Il parere del vice sindaco Luca Ghezzi e della giunta comunale era assurdamente contrario, ma il consiglio comunale ha votato a favore, e la nostra città ora vedrà un piano di forestazione urbana di circa 600 alberi all'anno, tanti sono i bambini che nascono a Cinisello Balsamo».

Chiudono i due: «Un bel regalo per le generazioni future, per la qualità dell'ambiente, dell'aria e per i nostri polmoni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circa 600 alberi piantati ogni anno, approvato l'ordine del giorno sulle nascite e le adozioni

MilanoToday è in caricamento