Cinisello BalsamoToday

Nuove opportunità di volontariato per i giovani profughi, un connubio tra lavoro e integrazione

L'amministrazione comunale riapre la possibilità di inserire volontari presso associazioni ed enti del territorio attraverso un avviso pubblico per inserire i cittadini richiedenti asilo in ambiti di utilità sociale e di pubblico interesse

Alcuni giovani richiedenti asilo a Cinisello Balsamo

L’amministrazione comunale riapre la possibilità di inserire volontari presso associazioni ed enti del territorio. Vista la positiva esperienza già avviata dal gennaio 2015 e le ulteriori richieste giunte da parte di alcuni enti/associazioni della città, l’amministrazione riproporrà un avviso pubblico per inserire i cittadini richiedenti asilo in ambiti di utilità sociale e di pubblico interesse.

Potranno farne richiesta realtà sportive, istituti scolastici, parrocchie, associazioni culturali, educative e onlus.

A oggi hanno fatto e fanno già attività di volontariato più di 20 giovani richiedenti asilo, positivamente inseriti in diversi ambiti: centro culturale Il Pertini (per risistemazione volumi), associazione Auser (per consegna a domicilio della spesa per utenti anziani e accompagnamento presso le strutture sanitarie), Fondazione Cumse (per distribuzione di prodotti alimentari presso le strutture caritatevoli), Legambiente (per cura di un orto urbano al Parco Grugnotorto), Banco Alimentare della Lombardia (per preparazione pacchi alimentari destinati a persone in difficoltà).

L’avviso pubblico permetterà agli enti che risponderanno di ricevere un aiuto per la gestione delle proprie attività e contemporaneamente contribuire all’integrazione linguistica, sociale e culturale delle persone in attesa del riconoscimento dello status di profugo, dando contemporaneamente ai giovani ospiti la possibilità di partecipare attivamente alla vita della città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per illustrare meglio condizioni e opportunità dell’avviso pubblico lunedì 30 Gennaio alle ore 16 si terrà un incontro specifico presso il Settore Socio Educativo del Comune (Vicolo del Gallo,10). L’avviso scadrà il 17 Febbraio 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid coronavirus Milano e Lombardia: nuovo record assoluto, +2.419 casi

  • Coprifuoco in Lombardia: così a Milano torna di 'moda' l'autocertificazione per circolare

  • Covid, la Lombardia inasprirà le regole: stop a sport amatoriale, bar chiusi alle 21

  • Covid, le regole in Lombardia dal 17 ottobre: locali chiusi alle 24, stop allo sport di contatto

  • Coronavirus, coprifuoco a Milano e in Lombardia dalle 23 alle 5: c'è l'ok del Governo

  • Milano, lunedì in centro arriva il laboratorio mobile: test gratis per il coronavirus (e per l'epatite C)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento