menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La passerelle durante il cantiere

La passerelle durante il cantiere

Passerella ciclopedonale, Anas: «Il Comune deve farsene carico»

Anas ha chiesto al Comune di farsi carico della manutenzione e del funzionamento della passerella di viale Brianza, ma l'amministrazione è titubante visti i numerosi problemi già insorti e i costi che potrebbero paventarsi. Serve un accordo per renderla utilizzabile

La passerella "futuristica" che tutti vedono, ma nessuno per ora può ancora utilizzare.

Ultimati i lavori del cantiere dell'ormai famosa passerella ciclopedonale di viale Brianza, realizzata nell'ambito dell'opera di scorrimento veloce della Statale 36, c'è un problema burocratico non di poco conto che la tiene ancora "incelofanata".

Dopo anni di lavoro (ricordiamo il sequestro per il rischio crollo da parte della procura di Monza e la costruzione di una "bretella" a collegamento del polo commerciale Auchan) il cantiere è ormai chiuso, ma è nata una diatriba tra Anas e il Comune di Cinisello Balsamo.

Anas ha chiesto al Comune di farsi carico della manutenzione e del funzionamento della passerella, ma l'amministrazione comunale è titubante visti i numerosi problemi già insorti con la struttura e i costi che potrebbero paventarsi.

Quindi al momento l'ente stradale e il Comune di Cinisello stanno discutendo i termini di questo passaggio di consegne. Solo dopo avere raggiunto l'accordo la passerella potrà essere finalmente utilizzata dai cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento