rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Sistema Tariffario Integrato, Catania (PD): «Ghilardi ha scelto di non scegliere, così rappresenta Cinisello in modo indegno»

Il capogruppo del Partito Democratico di Cinisello ha commentato i risultati del voto della Conferenza Metropolitana sul Sistema Tariffario Integrato: «Ghilardi era assente, ha scelto di non scegliere, un modo indegno di rappresentare Cinisello»

Il capogruppo del Partito Democratico di Cinisello Balsamo Andrea Catania ha commentato i risultati del voto della Conferenza Metropolitana che ha approvato un ordine del giorno a favore del Sistema Tariffario Integrato.

Così l'esponente di spicco del PD locale: «Questo per Cinisello Balsamo vorrebbe dire una riduzione del costo del biglietto per Milano da 2,5 a 2 euro e un abbattimento del prezzo degli abbonamenti del 30%».

Poi la stoccata alla Lega: «Una posizione chiara da parte dei sindaci della Città Metropolitana, ma purtroppo non da parte di tutti. I sindaci leghisti hanno scelto di astenersi con una posizione senza senso (al contrario di quelli di Forza Italia che hanno votato a favore)».

E dalla Lega al sindaco cinisellese Ghilardi il passo è breve: «E il sindaco Ghilardi? Il primo cittadino di Cinisello Balsamo era assente, in imbarazzo per le posizioni ideologiche del suo partito ha scelto di non scegliere, un modo indegno di rappresentare la propria città».

Catania chiude: «Come Partito Democratico di Cinisello Balsamo chiederemo nuovamente che questo tema sia discusso in consiglio comunale e che la Lega si esprima con chiarezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistema Tariffario Integrato, Catania (PD): «Ghilardi ha scelto di non scegliere, così rappresenta Cinisello in modo indegno»

MilanoToday è in caricamento