menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scatta in questi giorni la potatura del verde pubblico cittadino

Scatta in questi giorni la potatura del verde pubblico cittadino

Potatura del verde, Parisi: «Interventi mirati guardando priorità e richieste dei cittadini»

Partiranno in questi giorni i primi interventi di potatura delle siepi lungo le vie, nei parcheggi e nei parchi di Cinisello Balsamo, unitamente alla manutenzione delle alberature. L'assessore all'ambiente Parisi: «Potatura programmata guardando le priorità individuate»

Partiranno in questi giorni i primi interventi di potatura delle siepi lungo le vie, nei parcheggi e nei parchi di Cinisello Balsamo, unitamente alla manutenzione delle alberature.

I tagli saranno effettuati dalla società esecutrice dell'appalto secondo un calendario di priorità stilato a seguito dall'accurato e impegnativo lavoro di censimento effettuato dall'ufficio verde del Comune.

Tutte le siepi pubbliche e le alberature esistenti sul territorio comunale sono state infatti geolocalizzate e classificate per specie, dimensione e stato manutentivo.

«Si tratta di interventi mirati, – spiega l'assessore all'ambiente Giuseppe Parisi - la loro potatura è stata infatti programmata in relazione alle priorità individuate, considerando tra l’altro le numerose richieste provenienti dai cittadini».

Termina Parisi: «Inoltre il taglio in alcuni punti del territorio è stato effettuato anche per evitare l'abbandono di rifiuti».

Tra i primi interventi le siepi di lauroceraso lungo lo spartitraffico di via Segantini e via Monte Santo, quelle di Carpino del parco di via Tiziano e le siepi di Pyracantha dei parcheggi di via Brunelleschi, San Saturnino e Giolitti.

Nelle settimane successive, con l’approssimarsi del riposo vegetativo delle piante, la potatura riguarderà le alberature.

Sempre per quanto riguarda il verde, gli uffici di riferimento hanno semplificato le richieste di autorizzazione per potature e abbattimenti di alberi dei privati.

È infatti presente sul sito istituzionale un nuovo modulo per cittadini e imprese che chiarisce i casi in cui non è richiesta l'autorizzazione del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento