menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dieci piccoli ambasciatori di pace del Sahrawi accolti a Cinisello

Nel pomeriggio di lunedì 8 luglio, il Comune di Cinisello Balsamo ha accolto una delegazione di dieci "Piccoli ambasciatori di pace del Sahrawi", bambini e bambine di 9 anni che hanno incontrato il sindaco Siria Trezzi e l'assessore Patrizia Bartolomeo

Nel pomeriggio di lunedì 8 luglio, il Comune di Cinisello Balsamo ha accolto una delegazione di dieci "Piccoli ambasciatori di pace del Sahrawi", bambini e bambine di 9 anni che hanno incontrato il sindaco Siria Trezzi e l’assessore Patrizia Bartolomeo. 

L’incontro si è sviluppato all’interno del progetto annuale dell’ "Associazione Nazionale di Solidarietà per il Popolo Sahrawi", che porta nel nostro paese 270 bambini dalla regione del Sahara Occidentale.

Lo scopo del progetto è di allontanarli nel periodo estivo dalla vita dei campi profughi nel deserto del Tidouf e permette loro di ricevere appropriati controlli sanitari e uno stile di vita salutare.

Al termine dell’incontro la delegazione è stata accompagnata in visita al centro culturale "Il Pertini" e a Villa Ghirlanda.

L’assessore Patrizia Bartolomeo ha dichiarato di apprezzare molto questa iniziativa e ha espresso il suo desiderio di dare continuità al progetto, prospettando per Cinisello Balsamo una parte attiva nell’organizzazione delle prossime esperienze di solidarietà.

Il sindaco Siria Trezzi invece si rivelata molto curiosa e interattiva: ha cercato di conoscere a fondo la storia del popolo Sahrawi (in esilio nel sud dell'Algeria) e di conoscere l'opinione dei ragazzi (attraverso un mediatore linguistico) sulla loro vacanza in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento