menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta dei cittadini di Robecco continua

La protesta dei cittadini di Robecco continua

Conferenza dei Servizi fantasma, Robecco è nel dimenticatoio

La conferenza dei servizi annunciata per il 26 maggio in Regione Lombardia a cui avrebbero dovuto partecipare una rappresentanza di cittadini di Robecco e l’assessore ai lavori pubblici Ivano Ruffa non è stata convocata

I problemi dei residenti del rione Robecco di Cinisello Balsamo sono finiti nel dimenticatoio.

E’ brutto da dire, ma sono i dati di fatto a raccontarlo: la conferenza dei servizi annunciata per il 26 maggio in Regione Lombardia a cui avrebbero dovuto partecipare una rappresentanza di cittadini e l’assessore ai lavori pubblici Ivano Ruffa non è stata mai convocata.

La conferenza dei servizi doveva servire per prendere la decisione finale sul progetto del nuovo svincolo tra la tangenziale Nord e la Strada Statale 36.

Quindi mentre le proteste continuano da parte di residenti e commercianti (la richiesta è che venga costruito un tunnel), la politica in Regione per ora tace mentre quella cinisellese si schiera a spada tratta con i propri cittadini (si è votato in consiglio comunale).

Che il ministero delle infrastrutture, Regione e Anas si siano dimenticati di convocare la conferenza dei servizi? Robecco aspetta quindi temendo di essere finita nel dimenticatoio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento