menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un albero piantumato per ogni bimbo nato o adottato a Cinisello, bocciata la proposta a firma M5S

Un albero piantumato per ogni bimbo nato o adottato a Cinisello, bocciata la proposta a firma M5S

Bocciata la misura "Un albero per ogni nato", M5S: «Giunta Ghilardi dimentica la coerenza»

M5S fa polemica: «La giunta Ghilardi ha dimenticato le prese di posizione di quando era minoranza e appoggiava la proposta di piantumare un albero per ogni nato e per ciascun minore adottato. Forse diventando maggioranza ha dimenticato anche la coerenza»

Se da una parte l'amministrazione comunale a guida centrodestra di Cinisello Balsamo attiva il "Bonus Bebè" come misura per incentivare le nuove nascite in città, dall'altra il MoVimento 5 Stelle polemizza con la giunta per la bocciatura di un ordine del giorno "green" in consiglio comunale che chiedeva la piantumazione di un albero per ogni nato e per ciascun minore adottato.

L'ordine del giorno è stato presentato nella serata di giovedì 18 luglio e M5S critica «l'incoerenza della giunta Ghilardi» nel bocciare «la richiesta di utilizzare una piccola parte delle nuove risorse disponibili (derivate dall'avanzo di bilancio, ndr) per dare immediata e piena attuazione alle leggi n. 113/1992 e n. 10/2013».

M5S polemizza: «La giunta e la maggioranza hanno respinto l’ordine del giorno perché non rientra nel loro programma. La cosa strana è che nel 2016 il M5S aveva presentato un analogo ODG e l’allora minoranza (oggi maggioranza) aveva votato favorevolmente all’ODG e che per una strana coincidenza alcuni membri dell’allora maggioranza di sinistra avevano votato anche loro favorevolmente per cui l’ODG era stato approvato».

Il MoVimento prosegue il racconto: «La giunta Trezzi poi non aveva mai dato corso all’esecuzione dell’ODG dicendo che non sapeva dove metterli perché era in corso il censimento arboreo. L’impegno richiesto dall’ODG attuale era modesto visto che i nuovi nati sono circa 600 ogni anno e che dal censimento arboreo completato nel 2018 risultano 19.024 posti pianta di cui 16.121 sono occupati da alberi vivi, 1.571 sono occupati da ceppaie e 1.332 sono vuoti».

Termina M5S: «Evidentemente la giunta Ghilardi ha dimenticato le prese di posizione di quando era minoranza. Forse diventando maggioranza ha dimenticato anche la coerenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento