Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Salta la seduta del consiglio comunale sul bilancio, PD: «Col numero legale…imbarazzo!»

La prima serata del consiglio comunale che aveva come tema la discussione del bilancio è finita ancora prima di cominciare. Nonostante fosse presente il numero legale dei consiglieri, la seduta è stata annullata per un'interpretazione errata dei regolamenti

La prima serata del consiglio comunale (giovedì 21 marzo) che aveva come tema la discussione del bilancio del Comune di Cinisello Balsamo è finita ancora prima di cominciare.

Alla conta del numero legale per potere dare vita alla discussione, dopo che si è notata l'assenza di tre consiglieri comunali tra le fila della maggioranza, il segretario generale e l'amministrazione comunale hanno disposto la fine della seduta per mancanza del numer legale.

Dando però uno sguardo al regolamento comunale, la seduta si sarebbe potuta tranquillamente tenere perché il numero di 12 consiglieri è sufficiente per aprire la discussione nel consiglio comunale di Cinisello Balsamo.

Il consigliere comunale e capogruppo del Partito Democratico Andrea Catania polemizza: «Eh no caro sindaco Giacomo Ghilardi, ieri (giovedì 21 marzo per chi legge, ndr) niente consiglio comunale. La tua squadra non ha tenuto e la prima seduta del tuo primo bilancio è saltata per le assenze dei consiglieri della maggioranza».

Poi chiude: «Peccato poi che si scopre che essendo in 12 la seduta probabilmente sarebbe stata comunque valida perché il numero legale era garantito. Che imbarazzo».

A difendere l'operato della giunta è l'assessore all'urbanistica Enrico Zonca: «La squadra ha tenuto benissimo, infatti il numero legale c'era, a differenza di tanti e tanti consigli comunali che in passato sono saltati perché mancava realmente il numero legale».

Zonca prosegue: «È stata solo un'interpretazione molto rigida delle leggi che non ha consentito di partire col bilancio 2019-2021, ma per questo esistono le seconde convocazioni. Compito di una maggioranza è garantire il numero legale, e così è stato fatto. C'è stato un errore, un incidente, ma non ricamiamoci sopra. La maggioranza c'era. Punto».

Dal Partito Democratico intanto fanno sapere che si starebbe valutando una segnalazione per danno erariale legata ai costi sostenuti per il personale che prestato il proprio servizio durante la seduta annullata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta la seduta del consiglio comunale sul bilancio, PD: «Col numero legale…imbarazzo!»

MilanoToday è in caricamento