Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Giacomo Brodolini

I Sinti in affitto a Cinisello nel "campo nomadi", ma non pagano

A oggi lo stato dei pagamenti langue e il debito dei Sinti nei confronti del Comune è salito quasi a 20.000 euro. La comunità Sinti occupa un bene pubblico dal 2010, ma finora non ha rispettato i patti con il Comune

Cinisello Balsamo e i campi nomadi, una storia annosa, tra polemiche politiche, lamentele dei cittadini e poche idee funzionali per risolvere un problema che torna e ritorna ciclicamente.

A sollevare un "caso" nuovo relativo ai campi nomadi ci pensa il quotidiano "il Giorno" che racconta come Cinisello Balsamo ospiti "sul suo territorio un campo nomadi autorizzato".

Infatti dal 2010, "in via Brodolini, è stata allestita un'area di «sosta camper» simile a quelle che in altre realtà comunali hanno scopi turistici, per ospitare una comunità di nomadi Sinti (di nazionalità italiana e residenza cinisellese)".

Ora fin qui tutto bene, se non fosse che nel 2010 il Comune di Cinisello Balsamo aveva realizzato 13 piazzole in una zona recintata e protetta da un cancello, con carico e scarico di acqua per le funzioni delle roulotte, ma in cambio i Sinti dovevano pagare un canone semestrale di occupazione di 290 euro.

A oggi lo stato dei pagamenti però langue e il debito dei Sinti nei confronti del Comune è salito quasi a 20.000 euro. Di questo si è parlato in consiglio comunale, in particolare in un'interpellanza del consigliere comunale di Forza Italia Ciro Cesarano che ha denunciato la situazione e la mancata integrazione dei Sinti.

Il campo nomadi ospita tredici famiglie e il Comune ha tutte le intenzioni, anche sollecitata dai revisori dei conti, di fare rientrare quei mancanti pagamenti da parte dei Sinti che stanno utilizzando "gratuitamente" un bene pubblico di Cinisello. E i cittadini nel frattempo si chiedono se questa è vera integrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Sinti in affitto a Cinisello nel "campo nomadi", ma non pagano

MilanoToday è in caricamento