Venerdì, 18 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

«Prenditi Fedez e ridacci Bud Spencer», il leghista Colla nella bufera, è lite con Fedez

«Prenditi Fedez e ridacci Bud Spencer». Un post scherzoso scritto dal consigliere regionale della Lega Nord, il cinisellese Jari Colla, ha scatenato un pandemonio sui Social Network e una schermaglia proprio con l'artista Fedez

Il post che ha scatenato la polemica tra Colla e Fedez

«Prenditi Fedez e ridacci Bud Spencer». Un post scherzoso scritto dal consigliere regionale della Lega Nord, il cinisellese Jari Colla, ha scatenato un pandemonio sui Social Network e una schermaglia proprio con l'artista Fedez.

Proprio il cantante ha replicato sotto al post su Facebook del politico: «Mai augurato la morte a nessuno, mio cugino di 10 anni penso sia meno infantile. Complimenti per il buon gusto».

Pronta la replica di Colla: «Invece fare il dito medio a Salvini nei tuoi video è molto elegante…caro Fedez, ognuno raccoglie ciò che semina».

Poi prosegue più sotto, replicando ai tanti commenti di persone che non hanno apprezzato l'ironia del leghista: «Ragazzi non auguro e non ho mai augurato la morte di nessuno, ci mancherebbe, era solo un post sarcastico. Come siete permalosi».

Fedez non molla la presa e attacca ancora rivolgendosi a Colla: «Tra l'altro sei tra i furbetti indagati per i rimborsi spese gonfiati in regione! Leghista goloso! Pensa a lavorare al posto di scrivere "stronzate"».

Sulla querelle interviene il consigliere comunale di Sel/Sinistra Italiana Alberto Amariti, già nella bufera per un post sul leghista Buonanno, morto in un incidente sulla Pedemontana: «Probabilmente il consigliere Jari Colla era geloso della mia visibilità e anche lui ha dovuto dire una cazzata. Ovviamente dopo aver richiesto a gran voce le mie dimissioni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Prenditi Fedez e ridacci Bud Spencer», il leghista Colla nella bufera, è lite con Fedez

MilanoToday è in caricamento