Venerdì, 25 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Viale Fulvio Testi

Degrado su viale Fulvio Testi, Trezzi attaccata, ma la Provincia che fa?

In attesa di una controreplica del sindaco Trezzi di Cinisello dopo le accuse del segretario della lista civica "Giovani Sestesi" Paolo Vino sul degrado di viale Fulvio Testi, facciamo un po' di luce sulla querelle

Fulvio Testi, il viale della "discordia"

In attesa di una risposta e controreplica (se ci sarà) del sindaco Siria Trezzi di Cinisello Balsamo dopo le accuse del segretario della lista civica “Giovani Sestesi” Paolo Vino sul degrado di viale Fulvio Testi, mettiamo in ordine i dati di fatto sulla querelle.

Innanzitutto la competenza di quella tratta di strada (e quindi anche della pulizia dei canali o fossati) è della Provincia di Milano, non del Comune di Cinisello Balsamo.

Se da una parte è innegabile quindi il degrado, dall’altra i responsabile forse non vanno cercati proprio soltanto tra le mura delle istituzioni cinisellesi.

In secondo luogo proprio la Provincia aveva tagliato a inizio luglio i cespugli e l’erba sugli spartitraffico del viale, proprio dopo un esposto al Prefetto di Monza da parte del Comune di Cinisello che aveva sollecitato la problematica.

In terzo luogo il problema è anche un altro: la Provincia è stata svuotata dei suoi poteri e quindi il pericolo è che “abbandoni” alcuni dei propri servizi (tra cui rientra la cura di quel tratto di viale).

La polizia locale di Cinisello ha mandato comunque una segnalazione in merito. Vedremo nel prossimo futuro quale sarà lo sviluppo della vicenda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado su viale Fulvio Testi, Trezzi attaccata, ma la Provincia che fa?

MilanoToday è in caricamento