Cinisello BalsamoToday

Querelle estiva Sgarbi-Catania, Cinisello è una "landa desolata"?

Il tutto è nato da una frase a effetto di Sgarbi che ha detto, riferendosi a Milano, che «chi ci sta dentro l'ha scambiata per Cinisello Balsamo e ha pensato a una landa desolata». Dura la replica di Catania

Si sa, d’estate, come naturale che sia, la politica diventa più parole e chiacchiere da bar che fatti e anche a Cinisello Balsamo non si è da meno.

E’ il caso uscito nei giorni scorsi della “querelle” tra il critico d’arte Vittorio Sgarbi e l’assessore alla cultura di Cinisello Andrea Catania.

Il tutto è nato da una frase a effetto di Sgarbi che durante la presentazione del progetto “Expo Universale di Milano” ha detto, riferendosi a Milano, che «questa città è straordinaria per chi viene da fuori, ma chi ci sta dentro l’ha scambiata per Cinisello Balsamo e ha pensato a una landa desolata».

Cinisello come “landa desolata”. Apriti cielo e via di discussioni sotto l’ombrellone (e su Facebook) su chi concorda con Sgarbi e su chi difende la propria città.

A dovere fare da paladino di Cinisello ci ha pensato Andrea Catania che, pur conoscendo i limiti della propria città, la difende: «Usare il nome della mia città come sinonimo di “landa desolata” non è solo offensivo ma tradisce anche una profonda ignoranza».

E continua: «Cinisello Balsamo non sarà certamente Firenze o Roma, ma sul piano culturale non siamo certo una città morta (e qui cita Villa Ghirlanda, Forno, Casati-Stampa, Arconati, il Museo della Fotografia e il centro il Pertini, ndr)».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E termina: «Caro Sgarbi, non ci sono solo Milano e le grandi città d’arte. I Comuni della nostra provincia ospitano tantissimi tesori di grande valore culturale, spesso purtroppo poco conosciuti al grande pubblico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento