Cinisello Balsamo Stazione Centrale / Viale Brianza

M5S: «Il piano Auchan-Bettola sconvolgerà e peggiorerà Cinisello»

Duro attacco dei pentastellati sul progetto di conversione dell'area Auchan-Bettola: «È stato deciso, senza ricorrere a un referendum, di attuare un progetto che peggiorerà la qualità della vita in termini di congestione da traffico, inquinamento acustico e atmosferico»

I grillini contestano il progetto Auchan-Bettola

«Il Comune non vuole la VAS sul P.I.I. Bettola-Auchan». Il Movimento 5 Stelle accusa il Comune di prevaricazione sul piano di intervento Auchan-Bettola di cui si è parlato nella giornata di martedì 16 giugno.

Così i grillini: «Senza alcuna vergogna, l’amministrazione afferma di non volere attuare la Valutazione Ambientale Strategica per il gigantesco progetto di ampliamento dell'Auchan, che passerà dagli attuali 55.000 mq a 152.000 mq, inglobando anche il futuro capolinea della metropolitana M1 dentro il Centro Commerciale».

Attacca il MoVimento 5 Stelle: «È stato deciso, senza ricorrere a un referendum, di attuare un progetto che sconvolgerà totalmente un pezzo di città e che peggiorerà la qualità della vita in termini di congestione da traffico, inquinamento acustico e atmosferico».

Proseguono i pentastellati: «L'amministrazione vuole “fare in fretta” e non perdere tempo, calpestando così il diritto elementare di vivere in un ambiente sano. Non solo non si ferma il degrado, risanando, eliminando o mitigando le criticità maggiori; ma non si ascolta nemmeno il buon senso, oltre che il dovere istituzionale».

Spiegano i grillini: «Viviamo in una città che ha già cementificato il 74% del proprio territorio e che non si è ancora “accorta” dei danni causati dall'inquinamento atmosferico provocato dai 90 milioni di veicoli che ogni anno attraversano l’ambito comunale sulla A4, A52, SS36-Fulvio Testi, etc…».

Il Movimento 5 Stelle chiede quindi con forza che la VAS sia fatta al fine di “garantire un elevato livello di protezione dell’ambiente e contribuire all’integrazione di considerazioni ambientali all’atto dell’elaborazione, dell’adozione e approvazione di detti piani e programmi, assicurando che siano coerenti e contribuiscano alle condizioni per uno sviluppo sostenibile”, così come recita la legge e alla quale i grillini aggiungono «per garantire la maggior trasparenza, informazione e partecipazione possibile della comunità».

I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle hanno presentato numerose osservazioni per chiedere la VAS su questo progetto imponente e hanno inoltre sfidato la giunta e la maggioranza «a prendersi le proprie responsabilità, rendendo pubblica e in diretta video la Conferenza di Verifica di assoggettabilità alla VAS» che si è martedì 16/6/2015 alle ore 11 in aula consiliare in via XXV Aprile 4.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: «Il piano Auchan-Bettola sconvolgerà e peggiorerà Cinisello»

MilanoToday è in caricamento