Cinisello BalsamoToday

Maxi sequestro di mazzi di rose, Ghilardi: «Operazione San Valentino», Ruffa «ridicolo»

Qualche giorno fa è andata in scena a Cinisello quella che è stata denominata dal sindaco Giacomo Ghilardi "l'operazione San Valentino" contro la lotta all'abusivismo. Il segretario del PD: «Sequestrati 4 mazzi di rose ai semafori. Un'idea di sicurezza davvero bizzarra»

La polizia locale davanti ai mazzi di rose sequestrati ai venditori abusivi

Qualche giorno fa è andata in scena a Cinisello Balsamo quella che è stata denominata dal sindaco Giacomo Ghilardi "l'operazione San Valentino" contro la lotta all'abusivismo.

Nella fattispecie gli agenti della polizia locale hanno sequestrato delle rose rosse che venivano vendute illegalmente per strada.

Il sindaco Ghilardi ha spiegato: «Continuano le azioni coordinate della polizia locale a tutela della legalità. Sequestrato ingente quantitativo di merce abusiva a tutela dei commercianti onesti che pagano regolarmente le tasse».

A criticare l'annuncio del sindaco è il segretario del Partito Democratico Ivano Ruffa che parla di «una ridicola operazione di marketing».

E prosegue facendo un paragone: «L'operazione San Valentino è stata un'inchiesta coordinata dai giudici Francesco Di Maggio e Percamillo Davigo sulle attività di Cosa Nostra a Milano negli anni '70 e nei primi anni '80. L'operazione, scattata dopo due anni di indagini nella notte tra il 14 e il 15 febbraio 1983, portò all'arresto di 37 persone e un altro centinaio ricevette comunicazioni giudiziarie su tutto il territorio nazionale, principalmente con l'accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi l'attacco: «Il nostro sindaco con la sua operazione San Valentino ha sequestrato 4 mazzi di rose ai venditori ai semafori. Un'idea di sicurezza davvero bizzarra. Piena solidarietà alle forze dell'ordine che vengono utilizzate in queste ridicole operazioni di marketing».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento