rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Trezzi sul convegno di CasaPound: «Ghilardi getta la maschera e sceglie l'estrema destra»

L'ex sindaco cinisellese, esponente del PD, attacca Ghilardi: «Scegliendo CasaPound toglie la maschera finta da "bravo ragazzo moderato e dialogante" e sceglie l'estrema destra neo-fascista, responsabile di stupri, pestaggi e azioni criminali»

Anche l'ex sindaco e attuale consigliere comunale del Partito Democratico Siria Trezzi critica duramente la prossima presenza del primo cittadino Giacomo Ghilardi al convegno organizzato da CasaPound a Monza previsto per venerdì 25 ottobre.

Così Siria Trezzi: «Scegliendo di partecipare all'iniziativa di Casapound a Monza, il sindaco Ghilardi getta la maschera: toglie quella finta da "bravo ragazzo moderato e dialogante" e sceglie l'estrema destra, dichiaratamente ed orgogliosamente neo-fascista, responsabile di stupri, pestaggi e azioni criminali».

Poi prosegue: «Si possono avere posizioni diverse, contrastanti e lontane su temi come l'immigrazione, l'accoglienza ed altri, ma ci sono dei limiti che non vanno superati».

E ancora: «Scegliendo Casapound il sindaco varca una soglia inaccettabile, che dimostra una volta di più come non voglia essere il sindaco di tutti, ma un sindaco di estrema destra, vicino a un movimento che si pone dichiaramente fuori dall'arco costituzionale».

Poi glissa: «Che vergogna per la nostra città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trezzi sul convegno di CasaPound: «Ghilardi getta la maschera e sceglie l'estrema destra»

MilanoToday è in caricamento