rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Giosuè Carducci

Sosta a pagamento, ultime schermaglie politiche estive

Ultime schermaglie politiche a Cinisello. A sollevare il "caso" della sospensione dei parcheggi a pagamento ad agosto è il consigliere comunale Riccardo Visentin del Pdl

Le ultime schermaglie politiche a Cinisello stentano ad andare in vacanza, anche se quelle relative alla sosta a pagamento possono davvero essere classificate come "simpatiche baruffe estive".

A sollevare il "caso" è il consigliere comunale Riccardo Visentin del Pdl: «Ogni anno a fine luglio il sindaco emette l'ordinanza per eliminare la sosta a pagamento durante il mese di agosto. Solitamente qualche giorno prima viene diffuso un comunicato con i dettagli. Altri Comuni (per esempio Paderno Dugnano) lo hanno già fatto, il nostro Comune no. Vuoi vedere che chi resta a casa deve anche pagare la sosta? Voliamo basso e facciamo cose pratiche in tempo».

A rincarare la dose con ironia ci pensa l'ex consigliere comunale Riccardo Malavolta: «Beh, ma è solo il 1 agosto, c'è ancora tempo per dirlo ai cittadini».

Il primo a intervenire sulla questione è l'assessore ai trasporti e alla mobilità Ivano Ruffa: «Info-Traffico: tranquilli, come sempre nel messe di agosto, la sosta a pagamento sul Comune di Cinisello è sospesa».

Continua Ruffa: «Come previsto dall'articolo 4 del contratto in essere, la sosta a titolo oneroso nel mese di agosto è sospesa. Pertanto i parcometri non dovrebbero essere in grado di emettere scontrini e riportare solo la dicitura sul display "sosta a pagamento sospesa"».

L'articolo 4 citato da Ruffa recita: "Il contratto ha la durata di 9 mesi decorrenti dal 1 luglio 2013 con esclusione del periodo compreso tra la 32ª e la 35ª settimana ricadente nel mese di agosto (ordinanza 242/1998), e pertanto fino al 30 aprile 2014.

Malavolta non ci sta e risponde sempre col sorriso: «L'articolo 4 ce l'ho sempre con me nel portafoglio». Per la serie: bene, ma se non lo comunicate tempestivamente ai cittadini è un problema.

Problema comunque risolto, sebbene un po' in ritardo: sul sito del Comune campeggia: "Dal 1° al 31 agosto la sosta in zona disco orario e in zona a pagamento è libera. Pertanto non occorre esporre il disco orario o pagare la tariffa oraria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta a pagamento, ultime schermaglie politiche estive

MilanoToday è in caricamento