Cinisello Balsamo Via XXV Aprile, 4

Online il portale del commercio di vicinato, c'è anche la banca dati dei negozi sfitti in città

Il nuovo portale rappresenta un tassello di un percorso, definito all’interno del Piano del Commercio, ed è un canale informativo che raggruppa le informazioni inerenti al commercio per renderle maggiormente fruibili da parte dei commercianti e dei cittadini

Il portale è uno dei tasselli per aiutare il commercio di vicinato

E’ online il nuovo portale web del commercio di Cinisello Balsamo su cui si potranno trovare news (attualmente sono pubblicati due bandi) e alcune informazioni sul commercio in città. Ma la vera novità è il lancio di un servizio di raccolta dei dati dei negozi sfitti al fine di creare una banca dati territoriale e favorire lo scambio di informazioni tra proprietari di immobili commerciali e piccoli commercianti che cercano immobili per la propria attività.

Il 2017 è stato un anno decisivo per il commercio di vicinato: a seguito della partecipazione da parte del Comune e dell’Unione del Commercio al relativo bando regionale sui DUC (Distretto Urbano del Commercio) viene istituito il Distretto di Cinisello Balsamo; grazie al progetto #CreativeCiniselloBalsamo l’amministrazione comunale, in partnership con Confcommercio, CBCOMM e Uniabita, ottiene un finanziamento di circa 100.000 euro, con un cofinanziamento comunale di 82.000 euro, di cui beneficeranno le imprese commerciali del territorio.

Nel 2018 vengono pubblicati due bandi, grazie alla partecipazione al bando regionale STO@2020, che erogano finanziamenti a coloro i quali vogliano aprire un'attività commerciale in un negozio sfitto o abbiano un progetto di riqualificazione del proprio negozio. Inoltre, vengono lanciati due corsi di formazione rivolti ai commercianti della città.

Il nuovo portale rappresenta un tassello di questo percorso, definito all’interno del Piano del Commercio; è infatti un canale informativo che raggruppa le informazioni inerenti al commercio per renderle maggiormente fruibili da parte dei commercianti e dei cittadini.

Questo è solo un punto di partenza, ovviamente il portale andrà implementato con nuove informazioni e nuovi servizi.

Ad esempio, in futuro, sarà anche ospitata una sezione per pubblicizzare i singoli punti vendita della città. Il tutto vede la collaborazione tra amministrazione comunale e le associazioni dei commercianti, che collaboreranno alla gestione del sito e alla pubblicazione delle notizie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Online il portale del commercio di vicinato, c'è anche la banca dati dei negozi sfitti in città

MilanoToday è in caricamento