menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Zonca, assessore alla semplificazione

Enrico Zonca, assessore alla semplificazione

Potenziati gli access-point per il sistema Wi-Fi gratuito all’esterno di cinque scuole cittadine

Attraverso specifici sopralluoghi, in accordo con le esigenze dei dirigenti scolastici, è stato redatto in tempi record un progetto per installare nuovi access-point nelle aree esterne di alcuni edifici scolastici (Garcia Villas, Zandonai, Anna Frank, Lincoln e Bauer)

L’emergenza Covid ha rappresentato l’occasione per riprogettare gli spazi didattici delle scuole di Cinisello Balsamo. Anche gli spazi esterni, i giardini e le aree verdi, all’interno dei vari plessi scolastici, diventano luoghi in cui è possibile fare didattica in modo innovativo.

Attraverso specifici sopralluoghi, in accordo con le esigenze dei dirigenti scolastici, è stato redatto in tempi record un progetto per installare nuovi access-point nelle aree esterne di alcuni edifici scolastici, sfruttando la rete CiniselloBalsamoFree, basata sulla fibra ottica che già alimenta tutte le scuole di Cinisello Balsamo.

Le aree verdi possono così diventare delle grandi aule didattiche virtuali. Le scuole interessate dal potenziamento delle aree Wi-Fi sono la Garcia Villas, Zandonai, Anna Frank, Lincoln e Bauer.

L'assessore all'istruzione e alle politiche educative Maria Gabriella Fumagalli spiega: «La collaborazione con i dirigenti scolastici è stata molto positiva e ha permesso di progettare, in pieno periodo Covid, una più moderna infrastruttura che consentirà, alla riapertura di settembre, una nuova didattica multimediale estendendola agli spazi esterni di alcuni immobili di proprietà comunale».

L'assessore all'urbanistica e alla semplificazione Enrico Zonca aggiunge: «Questo progetto, limitato alle scuole le cui strutture meglio si prestavano per questa operazione, accompagnato dal fatto del potenziamento complessivo della capacità della fibra ottica comunale, che passa da 80 Mbit/s a 1,2Gbit/s avrà effetti molto positivi sugli spazi didattici, ma non solo, anche per tutta la struttura amministrativa comunale, rappresentando così un enorme miglioramento delle prestazioni a favore delle scuole, dello smart working e di tutti gli uffici comunali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento