Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Ideologie opposte in città, banchetto di Casa Pound in via Cilea e presidio ANPI al Pertini

Nella mattinata di sabato 13 gennaio si è tenuto un presidio antifascista davanti al centro culturale il Pertini di Cinisello Balsamo mentre, in contemporanea, al mercato di via Cilea si è tenuto un banchetto del partito di estrema destra CasaPound

Al presidio dell'ANPI presente anche il sindaco Trezzi

Nella mattinata di sabato 13 gennaio si è tenuto un presidio antifascista davanti al centro culturale il Pertini di Cinisello Balsamo (inizialmente si sarebbe dovuto tenere in via Cilea, ma poi è stato spostato (per motivi di sicurezza, su ordine della questura) anche perché proprio lì si è tenuto in contemporanea un banchetto del partito di estrema destra CasaPound).

L'evento, organizzato dalla sezione locale di ANPI, ha visto l'adesione di moltissimi cittadini, così come di alcune forze politiche come Rifondazione Comunista e il Partito Democratico.

Presente al presidio, iniziato alle ore 10, anche il sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi che ha commentato: «Cinisello Balsamo è una città di pace, di dialogo e di confronto: per questo ripudia ogni forma di violenza, di fascismo e di razzismo».

manifestazione anpi cinisello:1-2

Ha chiuso Trezzi: «Su questi valori costruiamo ogni giorno il nostro agire e il nostro amministrare. Lo abbiamo ribadito in un salone Matteotti gremito, all’incontro con Gino Strada (andato in scena venerdì 12 gennaio, ndr) e nella mattinata di sabato a fianco dell’ANPI Cinisello Balsamo».

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ideologie opposte in città, banchetto di Casa Pound in via Cilea e presidio ANPI al Pertini

MilanoToday è in caricamento