rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Piazza Antonio Gramsci

C'è CasaPound in piazza Gramsci, indetto un presidio «in difesa della Costituzione»

Domenica 25 febbraio si è tenuta una piccola manifestazione antifascista a cui hanno aderito i partiti locali di sinistra e centrosinistra in piazza Gramsci a Cinisello per protestare contro la presenza di un banchetto elettorale organizzato da CasaPound

Nella mattinata di domenica 25 febbraio, dalle ore 9.30, si è tenuta una piccola manifestazione antifascista in piazza Gramsci a Cinisello Balsamo. Sfidando il freddo gelido di questi giorni le forze politiche della sinistra e del centrosinistra locale hanno tenuto banco nel centro nevralgico della città per condannare la presenza di un banchetto elettorale organizzato da CasaPound alle ore 10 nella stessa piazza.

Alla manifestazione hanno aderito un nutrito gruppo di cittadini, la sezione locale di Anpi, il Partito Democratico, Liberi e Uguali, la lista civica Cinisello Balsamo Civica il Partito della Rifondazione Comunista.

Presidio antifascista in piazza Gramsci a Cinisello

Dall'organizzazione dell'evento il messaggio è chiaro: «Ci siamo ritrovati tutti uniti a Cinisello Balsamo sotto la bandiera dell'antifascismo e della difesa della nostra Costituzione. Un presidio democratico e antifascista perché seguiamo con preoccupata attenzione la presenza di formazioni neofasciste sul territorio cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è CasaPound in piazza Gramsci, indetto un presidio «in difesa della Costituzione»

MilanoToday è in caricamento