rotate-mobile
Cinisello Balsamo Bresso / Via G. C. Clerici

Caos immigrati, la Lega Nord al presidio: «Espulsione immediata»

Sit-in di alcuni esponenti della Lega Nord locale e regionale a Bresso per fare sentire la propria voce dopo i disagi causati dal corteo organizzato dagli immigrati lungo viale Fulvio Testi; il Carroccio chiede l'espulsione immediata

In merito a ciò che è accaduto nella mattinata di lunedì 24 agosto a Bresso e che ha visto un nutrito gruppo di clandestini bloccare viale Fulvio Testi in direzione di Milano interviene anche il segretario provinciale della Lega Nord Milano-Martesana Riccardo Pase.

Così Pase, dopo le dichiarazioni in merito del leader Salvini e del consigliere comunale di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi: «Abbiamo assistito a qualcosa di incredibile e vergognoso, non è tollerabile che questi clandestini serviti e riveriti si permettano di turbare l’ordine pubblico con manifestazioni e accenni di rivolta (VIDEO)».

Prosegue Pase: «Siamo già al terzo episodio nel giro di pochi mesi, l’ultima volta era il cibo l’oggetto del malessere, secondo i clandestini era di scarsa qualità ma guarda caso era lo stesso che veniva somministrato al personale impiegato nel centro di smistamento».

Poi in merito alla numerosa presenza di presunti profughi dichiara: «Non è normale che in un paese civile e che non si trova in stato di guerra sia presente un vero e proprio campo profughi, anche se di profughi non è opportuno parlare, con la presenza di ben 600 individui. Oltre alla struttura che li vede ospiti, questi personaggi stanno trattando il Parco Nord come una pertinenza del campo a loro totale disposizione».

Tornando a quanto accaduto lungo viale Fulvio Testi il segretario leghista aggiunge: «Sono allucinanti le pretese che hanno mosso durante la manifestazione non autorizzata. Chiedere con la forza il diritto a rimanere sul nostro territorio mediante la concessione dei documenti necessari è qualcosa di incredibile. L’unico documento che la Lega Nord gli può concedere è il foglio di espulsione immediata».

Alcuni esponenti della Lega Nord hanno inoltre partecipato a un presidio di protesta dalle 18 alle 20 di lunedì 24 agosto davanti alle porte del centro della Croce Rossa Italiana in via Clerici a Bresso. Presenti, oltre a Riccardo Pase, anche il segretario provinciale della Lega Nord Milano Igor Iezzi, il consigliere regionale Jari Colla e altri esponenti locali del Movimento (tra cui il sopra citato cinisellese Giacomo Ghilardi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos immigrati, la Lega Nord al presidio: «Espulsione immediata»

MilanoToday è in caricamento