menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe D'Antuono è stato rinviato a giudizio

Giuseppe D'Antuono è stato rinviato a giudizio

Truffa carabinieri e assicurazione, rinvio a giudizio a Sondrio

Rinvio a giudizio per truffa per Giuseppe D'Antuono, cinisellese che è stato autore di un malaffare a Sondrio e ora andrà a processo in Valtellina il 23 ottobre 2014: aveva cercato di riavere l'auto sequestrata

Rinvio a giudizio per truffa per Giuseppe D’Antuono, cinisellese che è stato autore di un malaffare a Sondrio e ora andrà a processo in Valtellina il 23 ottobre 2014.

L’uomo di 65 anni, residente a Cinisello, ha cercato di truffare i carabinieri per riprendersi la propria auto in stato di sequestro per via di mancanza di assicurazione.

Il cinisellese ha falsificato la ricevuta di pagamento dei 742 euro di multa e si è anche dichiarato malato in fase terminale per ottenere il rilascio dell’auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento