menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Frigatti (foto da Facebook)

Davide Frigatti (foto da Facebook)

Davide Frigatti, il nuovo Kabobo è una persona "normale" italiana

Dopo la follia omicida che l'ha portato ad accoltellare tre persone (una mortalmente, due gravemente) è diventato il nuovo caso nazionale ed è salito alle cronache come il "nuovo Mada Kabobo italiano". Ecco chi è

Davide Frigatti è diventato il nuovo mostro sulle pagine di tutti i giornali d’Italia.

Dopo la follia omicida che l’ha portato ad accoltellare tre persone (una mortalmente, due gravemente) è diventato il nuovo caso nazionale ed è salito alle cronache come il “nuovo Mada Kabobo italiano”.

Eppure chi lo conosce racconta che sia «una persona normale» a cui è scattata la “scintilla” e ha perso evidentemente il senno della ragione.

Davide Frigatti era in prova presso un’agenzia pubblicitaria di Milano, è uno sportivo, amante del calcio (tifoso della Juventus), ma anche praticante di kung-fu, nuoto e corsa.

Nei suoi trascorsi con la giustizia ha qualche precedente per spaccio e un furto risalente al lontano 1998. Nulla di così grave (non è mai stato ricoverato per problemi psichici) da fare presagire la sua furia omicida.

L’hanno catturato mentre urlava per strada, completamente nudo e delirante, «Sono un uomo libero, sono un uomo libero».

Un ragazzo che l’ha conosciuto ha commentato: «Da settembre a fine dicembre ha giocato a pallone nella nostra squadra, per questo poco tempo che l'ho conosciuto non mi capacito».

Gli inquirenti, coordinati dal pm di Monza Giulia Rizzo, l’hanno fermato per omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento