Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Come gira l'Elica, orientamento e progetti per le realtà scolastiche

L'Ufficio Elica, che da tanti anni si occupa di coordinare progetti e attività formative per insegnanti e studenti, si rinnova e cambia denominazione trasformandosi in "Servizio progetti per la scuola e orientamento"

Al servizio di insegnanti e studenti

L’Ufficio Elica, che da tanti anni si occupa di coordinare progetti e attività formative per insegnanti e studenti, si rinnova e cambia denominazione trasformandosi in “Servizio progetti per la scuola e orientamento”.

Così l’assessore alle politiche educative Letizia Villa: «Il nostro vuole essere un servizio dinamico, che cambia in relazione alle necessità e ai bisogni del momento per essere sempre più vicino alle realtà scolastiche del territorio».

Continua l’assessore: «In questi ultimi anni, l’esigenza maggiormente sentita dalle famiglie e dagli insegnanti è stata quella dell’orientamento scolastico, si è pensato pertanto di implementare questa attività, anche per evitare loro la frustrazione degli insuccessi scolastici. Altro importante obiettivo del nuovo servizio sarà quello di elaborare nuovi progetti per le scuole al fine di partecipare a bandi e reperire risorse».

Precisa Villa: «Si tratta di un prezioso servizio per le scuole e le famiglie, non obbligatorio e dovuto dall’amministrazione comunale, che in questi anni è stato offerto avvalendosi della collaborazione di studi o enti di consulenza e che ora potrà essere garantito grazie alla professionalità e alla competenza del personale dell’amministrazione, pertanto non avrà nessun costo aggiuntivo».

Nello specifico, grazie all’esperienza maturata dal personale interno, il servizio potrà offrire interventi nelle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado, incontri pubblici per i genitori e colloqui individuali per studenti o famiglie su diversi temi quali la scelta scolastica, le difficoltà incontrate nello studio, il passaggio fra diversi indirizzi, le problematiche relazionali. 

Inoltre verrà garantito un servizio di riorientamento per gli studenti del biennio della scuola di secondo grado a rischio di dispersione o abbandono,  che abbiano l’esigenza di rivedere la scelta operata, e giovani che per diversi motivi non risultano inseriti in percorsi di istruzione, formazione o apprendistato.

Il servizio continuerà a occuparsi della redazione e dell’aggiornamento della guida territoriale di orientamento, dell’organizzazione del campus orienta-scuola, nonché del sito con tutte le informazioni relative alle attività della scuola, oltre al coordinamento del  progetto "Cinisello Balsamo-distretto digitale".

Infine si darà avvio a un’attività di fundraising per finanziare sia attività direttamente gestite dall’ente sia per supportare le scuole nel reperimento di risorse, accompagnandole anche nella fase di stesura del progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come gira l'Elica, orientamento e progetti per le realtà scolastiche

MilanoToday è in caricamento