rotate-mobile
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Viale Fulvio Testi

Progetto per il ponte ciclopedonale su viale Fulvio Testi, il cantiere inizierà nel 2020

Dopo circa 20 anni dal primo progetto, è arrivato il via libera alla realizzazione del ponte e ora mancano solo le ultime bozze da sistemare per risolvere i pochi problemi tecnici rimasti prima del lancio della gara d'appalto del cantiere

Arriva una buona notizia dopo tanti anni di attese e progetti per quanto riguarda il ponte ciclo-pedonale che passerà sul trafficatissimo viale Fulvio Testi e che collegherà il rione Crocetta di Cinisello Balsamo all'are commerciale "Shopping Center".

Infatti, dopo circa 20 anni dal primo progetto, è arrivato il via libera alla realizzazione del ponte (che avrà due passerelle elicoidali tramite cui pedoni e ciclisti potranno accedervi) e ora mancano solo le ultime bozze da sistemare per risolvere i pochi problemi tecnici rimasti prima del lancio della gara d'appalto del cantiere.

A esultare è il sindaco Giacomo Ghilardi che sui social afferma: «Dopo venti anni e tre grandi modifiche finalmente possiamo iniziare una nuova tappa per la realizzazione del ponte ciclopedonale».

Prosegue il sindaco: «Un ponte che avrà un’importanza strategica. Collegherà il quartiere Crocetta (viale Romagna, ndr) con l’area commerciale Shopping Center (viale Casiraghi a Sesto San Giovanni, ndr). Ora i cittadini di Cinisello Balsamo e in particolare del quartiere Crocetta potranno usufruire di una nuova struttura per spostarsi nelle aree limitrofe senza arterie che limitino gli spazi».

E poi chiude: «Troppo tempo è stato perso. Ora dobbiamo iniziare i lavori in tempi celeri».

Se da una parte il sindaco usa toni trionfalistici, dall'altra il segretario del PD ed ex assessore Ivano Ruffa ribatte: «Il ponte della Crocetta che attraverserà il viale Fulvio Testi è stato finanziato con il "Bando periferie" dalla giunta di Siria Trezzi. Invece "il sindaco della propaganda" annuncia come suo successo un ponte che ha 2 anni di ritardi».

Poi attacca Ghilardi per la foto che ha pubblicato sui social per comunicare la buona notizia sul ponte: «Lo fa apponendo il suo fotomontaggio sulla foto del rendering di 2 anni fa del progetto portato avanti dalla giunta Trezzi. Eì abbastanza imbarazzante e vergognoso. Ma come fate ancora a credergli? Possibile che non vi accorgiate dell'enormità di tutte queste bugie?».

Polemiche e rivendicazioni politiche a parte, l'opera dovrebbe iniziare entro l'anno 2020 e avrà un costo totale di 1,9 milioni di euro.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto per il ponte ciclopedonale su viale Fulvio Testi, il cantiere inizierà nel 2020

MilanoToday è in caricamento