Cinisello Balsamo Piazza Natale Confalonieri

"Giornata della Memoria 2018", ecco tutti gli eventi che sono in programma in città

Cinisello Balsamo si appresta a celebrare il "Giorno della Memoria 2018" con un calendario ricco di eventi e iniziative aperti alle scuole e a tutta la cittadinanza. Ecco tutte le date e la programmazione

Cinisello si appresta a celebrare il "Giorno della Memoria" 2018

Cinisello Balsamo si appresta a celebrare il "Giorno della Memoria 2018" con un calendario ricco di eventi e iniziative aperti alle scuole e a tutta la cittadinanza.

Tra le iniziative per tutti, fino a domenica 4 febbraio si terrà un'esposizione di libri e bibliografia sul giorno della memoria presso il Centro culturale Il Pertini e da lunedì 22 a lunedì 29 gennaio presso il Parco Nord, in zona Cascina Centro Parco, aperture e visite guidate agli ex- Bunker Breda.

La manifestazione istituzionale si terrà sabato 27 gennaio al Parco Nord alle ore 14.15. In tale occasione l'amministrazione comunale unitamente ai Comuni limitrofi, l'ANED l'ANPI e il Parco Nord Milano deporranno le corone ai piedi del Monumento al deportato.

La trasmissione della memoria passa poi anche sul palcoscenico teatrale attraverso la rivisitazione del Diario di Anna Frank presso lo Spazio Oneiros Teatro alle ore 21

 Le iniziative proseguiranno anche nel corso di domenica 28 gennaio: alle ore 16 presso Il Pertini con un recital e una conferenza su Jacopo Lombardini, maestro di libertà, in occasione dei 500 anni dalla riforma Protestante e 50 anni del Centro Culturale Lombardini.

A presentare l'evento ci sarà Giorgio Bleynat, già membro del centro culturale, con interventi di Emilio Florio, docente di storia e filosofia.

La storia: Jacopo Lombardini durante la seconda guerra mondiale si prodigò per far nascere l’organizzazione del Partito d‘Azione e le prime formazioni di Giustizia e Libertà; fu catturato dai nazifascisti il 24 aprile 1944 e morì a Mauthausen il 24 aprile 1945.

L'evento è a cura del centro culturale Jacopo Lombardini di Cinisello Balsamo e del centro culturale Protestante di Milano.

Si prosegue mercoledì 31 gennaio alle ore 21 presso la Chiesa di S.Pio X con lo spettacolo MusicalTeatrale “Una speranza che non muore” a cura de La Filarmonica Paganelli, in collaborazione con la parrocchia San Pio X e la Fondazione Paganelli. Lo spettacolo racconta la memoria della Shoah attraverso un intreccio di musica e parole, le parole di coloro che hanno lasciato testimonianza di questo lungo e terribile viaggio. 

Da venerdì 4 a lunedì 7 maggio, si terrà infine un pellegrinaggio nei luoghi della memoria (Gusen, Mauthausen e Castello di Hartheim). Per informazioni e/o adesioni: info@ventimilaleghe.net.

Per quanto riguarda le iniziative dedicate agli studenti, martedì 30 gennaio alle ore 9.30 presso il centro culturale Il Pertini si terrà un incontro con Raffaele Mantegazza, docente di Pedagogia presso l'università degli Studi di Milano-Bicocca, sul tema della deportazione come esperienza che ha contribuito a ispirare i valori della Costituzione.

Si prosegue sempre al Pertini, giovedì 1° febbraio alle 8.45, con “Una giornata con Anna Frank”, racconto di episodi di razzismo nel quale furono coinvolti giovani cittadini. Infine, fino a maggio si terranno una serie di incontri con i testimoni della deportazione e verranno organizzati visite ai campi di sterminio nazista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giornata della Memoria 2018", ecco tutti gli eventi che sono in programma in città

MilanoToday è in caricamento