menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Protestano i lavoratori alla Flint Group

Protestano i lavoratori alla Flint Group

Dieci impiegati licenziati, l'azienda Flint Group sceglie la Svezia

Scelta strategica e di prospettiva per l'azienda di Cinisello leader nella produzione di inchiostro: tagliati 10 impiegati, riassorbiti 17 operai e parte della lavorazione spostata a Baranzate e in Svezia

Dieci impiegati amministrativi lasciati a casa e diciassette operai riassorbiti dopo l’esubero.

Questi i numeri che fanno male dell’azienda Flint Group di Cinisello Balsamo (in via Margherita De Vizzi), leader della produzione di inchiostri.

Esuberi però che non sono figli della crisi economica: parte della della lavorazione sarà spostata a Baranzate mentre un’altrà andrà all'estero, precisamente in Svezia.

Una scelta aziendale quindi che ha l’obiettivo mantenere competitiva l’azienda. Dall’altra parte della barricata però i lavoratori hanno indetto giovedì mattina 24 luglio un presidio per protestare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento