menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La palestra Sporting Club di Cinisello

La palestra Sporting Club di Cinisello

Sporting Club, la querela dei clienti truffati dalle parole ai fatti

Prosegue la saga della palestra Sporting Club di Cinisello Balsamo. I clienti hanno iniziato in questi giorni a raccogliere le firme per la querela di gruppo. L'avvocato incaricato è Brunella Pesante

Prosegue la saga della palestra Sporting Club di Cinisello Balsamo. Come vi abbiamo raccontato nelle settimane precedenti la palestra è ancora chiusa e non c'è nessuna traccia dei soldi spesi dai tanti abbonati che un giorno si sono trovati la saracinesca abbassata.

Un folto gruppo di iscritti alla palestra si sta radunando in questi giorni (il primo appuntamento è stato in piazza Costa il 25 luglio), ma altri ce ne saranno prima delle ferie estive, per incontrare l'avvocato Brunella Pesante.

La volontà degli iscritti non è tanto recuperare il denaro speso per gli abbonamenti alla palestra (per quello la storia si fa durissima), ma sottoscrivere una querela di gruppo nei confronti della proprietà che anche l'ultimo giorno di apertura ha sottoscritto abbonamenti ai propri clienti che ora si sentono truffati.


Da qui l'idea di unire le forze (il gruppo su Facebook ha raggiunto 295 iscritti) e raccogliere le firme per una querela di gruppo (oltre ad avere provato a contattare "Le Iene" e "Striscia la Notizia"). Continueremo a seguire la vicenda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento