menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli attrezzi donati per la Tanzania

Uno degli attrezzi donati per la Tanzania

"Dona un attrezzo" per fare del bene, c'è tempo fino al 14/12

Gli studenti del corso di "operatore meccanico" il 15 dicembre, accompagnati dagli insegnanti, partiranno per il "Villaggio della Gioia", fondato da padre Fulgenzio, che si trova a Dar es Salaam, in Tanzania

L'avevamo annunciata nella scorsa settimana, ma ora si entra nel vivo della raccolta di attrezzi usati, ma funzionanti per rendere indipendente una comunità africana, grazie al lavoro di 9 studenti e una studentessa italiani  dell’Associazione scuole professionali Mazzini di Cinisello Balsamo che costruiranno un’autofficina in Tanzania.

E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa di solidarietà  “Regalami un attrezzo”, presentata il 18 novembre a Cinisello Balsamo: grazie alla solidarietà dei cinisellesi sarà possibile regalare gli strumenti di lavoro a chi, una volta imparato il mestiere, potrà utilizzarli a beneficio di tutto il villaggio. 

Gli studenti del corso di "operatore meccanico" il 15 dicembre, accompagnati dagli insegnanti, partiranno per il “Villaggio della Gioia”, fondato da padre Fulgenzio, che si trova a Dar es Salaam, in Tanzania.

Gli studenti del Mazzini avranno l'opportunità di aiutare la comunità a riparare auto, motoveicoli e altri mezzi meccanici come, a esempio, gruppi elettrogeni, biciclette, motoseghe, impianti elettrici ed elettronici, con l’obiettivo di offrire a chi ne ha bisogno le proprie competenze e conoscenze.

Non solo, ma trasmetteranno concretamente le proprie conoscenze ai ragazzi, adulti e volontari africani che vivono nel Villaggio della Gioia, per permettere loro di mantenere, in futuro, i mezzi, le attrezzature e gli impianti. Metteranno in piedi una vera e propria autofficina,

Per aiutare gli studenti e gli abitanti del villaggio, fino al 14 dicembre sarà possibile per chiunque (officine meccaniche, elettrauto, ferramenta ma anche privati cittadini) portare attrezzi usati purché funzionanti, (che a volte vengono dimenticati nelle cantine e nei magazzini), alla sede dell’Asp Mazzini, in via De Sanctis 6 a Cinisello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento