Domenica, 13 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via Abruzzi

Rapinato di notte il tabaccaio della Crocetta, porta sfondata e via con l'incasso

A essere colpito è stato il quartiere Crocetta, precisamente il tabaccaio di via Sardegna/via Abruzzi. I malviventi, intorno alle 3 di notte di martedì 26 gennaio, hanno tagliato le inferiate, sfondato la porta di ingresso, rubato l'incasso e saccheggiato il negozio

La porta di ingresso del tabaccaio rapinato

Un'altra rapina, nel giro di poche ore dopo quella accaduta alla farmacia di via Trieste, a Cinisello Balsamo nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 gennaio.

Stavolta a essere colpito è stato il quartiere Crocetta, precisamente il tabaccaio di via Sardegna/via Abruzzi.

I malviventi, intorno alle 3 di notte, hanno tagliato le inferiate, sfondato la porta di ingresso e rubato l'incasso che hanno trovato nella cassa e saccheggiato la merce in vendita.

Sugli episodi di delinquenza di questi giorni interviene anche il consigliere comunale leghista Giacomo Ghilardi, da sempre vicino alle questioni che riguardano Cinisello Balsamo e il quartiere Crocetta: «Cinisello Balsamo ormai è come il Bronx. Con questa amministrazione l'illegalità regna nei nostri quartieri e chi lavora e paga le tasse non viene tutelato. Per la Lega la sicurezza è una priorità, per un sindaco di sinistra evidentemente no».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato di notte il tabaccaio della Crocetta, porta sfondata e via con l'incasso

MilanoToday è in caricamento