Cinisello Balsamo Piazza Antonio Gramsci

Un rattoppo per piazza Gramsci, via buche e crepe in attesa del restyling del 2020

In atttesa di un progetto di restyling definitivo come promesso dalla giunta di centrodestra a Cinisello Balsamo, su piazza Gramsci viene messa una "toppa" per mettere in sicurezza l'area e permettere lo svolgimento degli eventi pubblici dei prossimi mesi

La pavimentazione sconnessa di piazza Gramsci

In atttesa di un progetto di restyling definitivo come promesso dalla giunta di centrodestra a Cinisello Balsamo, su piazza Gramsci viene messa una "toppa".

Stiamo parlando degli interventi che nei giorni scorsi sono stati eseguiti per mettere in sicurezza la pavimentazione sconnessa della piazza principale della città.

Via quindi le transenne che da settimane "proteggevano" i cittadini dalle buche, dalle canaline rotte e dalle crepe della pavimentazione perché sono stati eseguiti dei rattoppi versando del cemento nei pericolosi buchi della piazza.

Gli interventi di messa in sicurezza dovrebbero bastare per permettere lo svolgimento dei vari eventi che si terranno nei prossimi mesi in piazza Gramsci (il prossimo è previsto per sabato 21 settembre, ore 21:30, il "Jackson One Tribute - Michael Jackson" durante la Notte Bianca), in attesa del vero e proprio restyling che è previsto per la primavera 2020. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un rattoppo per piazza Gramsci, via buche e crepe in attesa del restyling del 2020

MilanoToday è in caricamento