Cinisello Balsamo Viale Brianza

Da Regione Lombardia 8 pagine di criticità sul progetto Bettola, il MoVimento esulta

Doccia fredda per l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo dopo la lunga relazione arrivata da Regione Lombardia che evidenzia le problematiche del progetto Bettola. Ecco nel dettaglio le criticità evidenziate che dovranno essere rivedute

L'Auchan di Cinisello, ora chiuso, è in attesa di ingigantirsi

Doccia fredda per l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo dopo la lunga relazione arrivata da Regione Lombardia che evidenzia le problematiche del progetto Bettola.

A esultare in tal senso è il MoVimento 5 Stelle locale (che proprio per la serata del 3 giugno ha indetto un'assemblea pubblica sulla tematica): «Regione Lombardia ha bocciato il Comune di Cinisello Balsamo e il mega centro commerciale di Bettola per una lunga serie di incongruenze contenute in ben 8 pagine pagine di relazione».

Proseguono i pentastellati: «La batosta regionale colpisce pesantemente la giunta di sinistra che lo ha approvato l'8 aprile».

Per Regione Lombardia non vi sono analisi esaustive sui nodi di interconnessione veicolare con la A4, la A52 e la SS36 (viale Brianza), il parcheggio della metropolitana M1 dovrebbe avere 2500 posti auto e non solo 1500, la stazione degli autobus e sottodimensionata e non vi sono corsie preferenziali per i bus, i collegamenti pedonali alla M1 sono sottodimensionati, i posteggi delle biciclette sono in gran parte sottoterra e per arrivarci si condividono le rampe con le auto, le piste ciclabili sono fatte male e condividono il passaggio pedonale, mancano gli spazi per il car-sharing e non ci sono le colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, il terreno è inquinato e deve essere smaltito come speciale, l'ammasso dei volumi a “monolito” non si sposa con la riqualificazione paesaggistica dell'ambito e deve essere rivisto.

Insomma, proseguono i 5 Stelle: «Tutte queste contraddizioni sono state sollevate in consiglio comunale dai portavoce del M5S Riccardi e Dalla Costa, ma sono rimaste inascoltate e la maggioranza le ha bocciate votando contro».

Ora la doccia fredda da Regione Lombardia che ha inviato un avviso e un monito a Immobiliare Europea (che da diversi anni si sta occupando del raddoppio del centro commerciale in Bettola) in modo che possa riprendere i progetti e migliorarli superando le criticità evidenziate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Regione Lombardia 8 pagine di criticità sul progetto Bettola, il MoVimento esulta

MilanoToday è in caricamento