Cinisello BalsamoToday

Cinisello, Bresso, Cormano e Cusano, arriva un regolamento comune per i servizi sociali

I quattro Comuni d'Ambito Territoriale hanno adottato un unico regolamento che disciplina i principi e le modalità degli interventi, delle prestazioni e dei servizi sociali. Trezzi: «Novità senza precedenti e rivoluzione culturale»

Siria Trezzi presenta il nuovo regolamento sui servizi sociali

I quattro Comuni d'Ambito Territoriale (Cinisello Balsamo, Bresso, Cormano e Cusano Milanino) hanno adottato un unico regolamento che disciplina i principi e le modalità degli interventi, delle prestazioni e dei servizi sociali.

Per Servizi sociali si intendono tutte quelle attività o prestazioni professionali destinate a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e di difficoltà, di ordine sociale o economico, che le persone incontrano nel corso della loro vita.

Per far fronte ai tanti bisogni l'offerta socio-assistenziale e socio-sanitaria è costituita da un insieme integrato di servizi, prestazioni, anche di sostegno economico, e strutture (diurne, domiciliari, semi-residenziali e residenziali).

«Questo documento comune ha un grande valore – ha commentato il sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi, in veste anche di presidente dell'assemblea dei sindaci – poiché testimonia la condivisione di una visione della politiche sociali».

Prosegue Trezzi: «E' una novità senza precedenti che rappresenta una rivoluzione culturale, poiché va a normare tutti i servizi erogati».

La novità più significativa riguarda le modalità di presa in carico: superata la logica assistenzialistica si punta a una progettazione condivisa tra assistente sociale e utente di un progetto di vita che consenta di rimuovere e superare i diversi ostacoli che le persone incontrano nella loro quotidianità. Una condivisione di un percorso nella quale l'utente è protagonista.

Il regolamento definisce anche le modalità di contribuzione dell'utente che si basano sulla proporzionalità, in rapporto all'effettivo ISEE dei nuclei, determinando tariffe personalizzate: al riguardo si evidenzia come l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo non abbia applicato tariffazioni per la frequenza di servizi per la disabilità quali IL CSE (Centro Socio educativo) SFA (Servizio Formazione Autonomia) CDD (Centro Diurno Disabili).

Chiude Trezzi: «E' stato un percorso di lavoro lungo e impegnativo che ha visto la partecipazione del terzo settore e dei sindacati che hanno portato i loro contributi utili alla redazione, e ciò rappresenta un valore aggiunto. Inoltre avere gli stessi indirizzi e modalità è garanzia di diritti per tutti i cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento