Cinisello BalsamoToday

Bentornata biblioteca Pertini, il centro riapre le sue porte con precise regole anti-Covid

A partire da lunedì 7 settembre, il centro culturale Il Pertini di Cinisello Balsamo riaprirà le sue porte non solo per il ritiro del materiale richiesto in prestito, come avvenuto in questi ultimi mesi, ma anche per le attività che da sempre lo caratterizzano

La biblioteca il Pertini di Cinisello Balsamo è pronta per la "fase 2" post lock-down

A partire da lunedì 7 settembre, il centro culturale Il Pertini di Cinisello Balsamo riaprirà le sue porte non solo per il ritiro del materiale richiesto in prestito, come avvenuto in questi ultimi mesi, ma anche per le attività che da sempre lo caratterizzano, come la ricerca dei libri a scaffale, lo studio individuale e la navigazione internet.

L'assessore alla cultura Daniela Maggi spiega: «Era il 9 giugno, quando Il Pertini riapriva, seppur parzialmente ai cittadini dopo il lockdown. Ora, una nuova data e nuove aperture si aggiungono in questo lento, ma graduale e costante, ritorno alla normalità».

L'assessore prosegue: «Non sarà, ancora, Il Pertini che siamo abituati a frequentare, ma questo è pur sempre un inizio, che deve essere vissuto da tutti con entusiamo e responsabilità. In questi mesi il lavoro dei bibliotecari, e di tutto il personale che opera all'interno della struttura, è stato encomiabile; l'aspetto che più ci tengo a sottolineare è che gli utenti nonn sono mai stati lasciati soli, sia per quanto riguarda i continui e variegati stimoli culturali proposti, ma anche, e soprattutto, da un punto di vista umano».

Nello specifico la ricerca autonoma a scaffale sarà consentita a un massimo di 30 persone, con permanenza massima di 30 minuti all'interno della biblioteca. Prima dei nuovi ingressi intercorrerà un intervallo di 15 minuti. Sarà possibile registrare i propri prestiti al banco accoglienza al piano terra. Sarà a disposizione dell'utenza un pc dedicato alla consultazione del catalogo online, a piano terra, che sarà sanificato dopo ogni uso.

La sala studio potrà accogliere un massimo di 40 persone, con rotazione degli studenti tra mattino e pomeriggio. Gli studenti saranno disposti in modo da garantire il distanziamento e senza fronteggiarsi, dovranno inoltre utilizzare la stessa postazione per l'intera sessione di studio. Infine, la navigazione internet, sui dispositivi presenti in biblioteca, sarà consentita fino a 3 persone per volta, al secondo piano dell'edificio; le persone potranno occupare la propria postazione per un tempo massimo di 75 minuti.

Sarà possibile prenotarsi per una o più delle attività qui riportate a partire da venerdì 4 settembre, servendosi del format online, reperibile sul sito del Pertini, oppure telefonando allo 0266023504, negli orari indicati sul sito del Pertini,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ricorda che la prenotazione continua a essere obbligatoria anche per il ritiro dei documenti richiesti in prestito. Per accedere alla biblioteca sarà obbligatorio indossare la mascherina, disinfettare le mani con gel idroalcolico fornito dal Pertini e farsi misurare la temperatura corporea. Infine, gli ascensori non potranno essere utilizzati, ad eccezione delle persone con disabilità motoria e loro accompagnatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

  • Milano, violenza sessuale al Parco Nord: ragazza 20enne stuprata in una notte d'orrore

  • Mega rissa a colpi di cestelli al supermercato perché non indossano la mascherina: il video

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento