menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rilevatore mobile a disposizione degli agenti di polizia locale a Cinisello Balsamo

Il rilevatore mobile a disposizione degli agenti di polizia locale a Cinisello Balsamo

Più sicurezza sulle strade con i rilevatori di velocità mobili gestiti dalla polizia locale

L’apparecchiatura tecnica sarà impiegata con la presenza e sotto il costante controllo del personale di polizia locale che ha strutturato un'apposita unità per organizzare e gestire autonomamente il servizio. Un primo test è stato effettuato in via Pelizza Da Volpedo

Un nuovo importante strumento a vantaggio della sicurezza stradale è stato introdotto sul territorio cittadino. Anche a seguito delle diverse segnalazioni dei cittadini relative alla criticità di incroci, attraversamenti e punti stradali.

Ha preso il via in questi giorni l'impiego di una apparecchiatura mobile per la rilevazione della velocità degli autoveicoli in transito lungo alcune vie di Cinisello Balsamo.

L’apparecchiatura tecnica sarà impiegata con la presenza e sotto il costante controllo del personale di polizia locale che ha strutturato un'apposita unità per organizzare e gestire autonomamente il servizio.

Con questa apparecchiatura sarà possibile monitorare i punti più critici e sensibili del territorio e garantire maggiore sicurezza a tutti i cittadini. La presenza dell’apparecchiatura verrà segnalata da apposita cartellonistica stradale.

polizia locale rilevatore mobile cinisello_2-2

L'ssessore alla polizia locale e alla sicurezza stradale Bernardo Aiello ha spiegato: «La velocità è una delle cause principali degli incidenti stradali. Questo nuovo strumento vuole rappresentare un deterrente per gli utenti della strada».

Poi aggiunge: «Trattandosi poi di unità mobile, il suo utilizzo potrà servire anche in caso di modifiche viabilistiche apportate sul territorio e quindi essere impiegata laddove si renda di volta in volta necessario».

Il sindaco Giacomo Ghilardi interviene sul tema: «L’introduzione dei rilevatori mobili della velocità ci permette di trovare una soluzione efficace a tante situazioni critiche segnalateci dai cittadini. Una prima sperimentazione di impiego è avvenuta in questi giorni su via Pelizza da Volpedo, proprio in risposta alle richieste del comitato cittadino che, in più occasioni, aveva chiesto all’amministrazione comunale un intervento. Si tratta di una soluzione agile anche perché gli interventi più strutturali, come ad esempio la collocazione di dossi, sono vietati».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento