Cinisello BalsamoToday

Plesso scolastico Parco Nord, 7 milioni di euro per la riqualificazione energetica

Ottime notizie per il polo scolastico del Parco Nord: la Città Metropolitana di Milano ha approvato un progetto da 7 milioni di euro per una riqualificazione del plesso, che consentirà a tutta la struttura di essere autonoma dal punto di vista energetico

Il plesso scolastico del Parco Nord pronto per la riqualificazione energetica

Ottime notizie per il polo scolastico del Parco Nord a Cinisello Balsamo: la Città Metropolitana di Milano ha approvato un progetto  da 7 milioni di euro per una riqualificazione del plesso, che consentirà a tutta la struttura di essere autonoma dal punto di vista energetico.

Il sindaco Giacomo Ghilardi accoglie la notizia: «Dopo i numerosi sopralluoghi e incontri con gli assessori delegati di Città Metropolitana, la notizia dell’approvazione del progetto di riqualificazione energetica del polo scolastico del Parco Nord ci fa vedere una luce in fondo al tunnel».

E poi spiega: «Sarà un partnernariato pubblico-privato, quindi il privato che si aggiudica i lavori verrà ripagato con i risultati di risparmio economico ottenuto. I lavori riguarderanno la coibentazione della muratura esterna e delle coperture, impianto di riscaldamento e illuminazione con energie rinnovabili e la creazione di un giardino sul tetto».

E aggiunge: «I nostri studenti meritano questo intervento da parte della proprietà e di chi gestisce la scuola, per renderla più vivibile e al passo con i tempi».

La notizia dà una felicità bipartisan in politica, e anche il consigliere comunale del PD Andrea Catania ricorda: «Ho frequentato il Centro Scolastico Parco Nord nei cinque anni del liceo, gli anni della mia adolescenza. È la scuola di tanti cinisellesi e cittadini del nord Milano. Sono felice di aver appreso che la Città Metropolitana di Milano ha approvato un progetto di riqualificazione energetica di quasi sette milioni di euro».

Poi aggiunge: «Un grazie al consigliere delegato Roberto Maviglia che ha portato avanti il progetto. Nel frattempo l’amministrazione di Cinisello Balsamo ha tagliato quasi 235.000 euro di interventi sulle scuole, si vede che le priorità sono molto diverse».

Il Partito Democratico di Cinisello Balsamo con un comunicato aggiunge: «Un progetto molto importante che mette insieme design ed ecosostenibilità ambientale e che sarà caratterizzato da imponenti interventi di ristrutturazione: la coibentazione della muratura esterna e delle coperture, la riqualificazione della centrale termica, l’installazione di caldaie a biomassa per la produzione del calore necessario a riscaldare gli ambienti, l’installazione di valvole termostatiche in tutte le aule della scuola, l’installazione di luci a led sia all’interno che all’esterno, l’installazione di panelli fotovoltaici, il rifacimento dei rivestimenti delle scale esterne, e la riqualificazione del viale di accesso all’auditorium».

E termina: «Si tratta di un intervento di ristrutturazione senza precedenti, improntato all’ecosostenibilità e all’ottimizzazione dei costi dell'istituto. Uno stupendo risultato raggiunto grazie al PD e Città Metropolitana per i tanti ragazzi e ragazze che vivono l'istituto e per il nostro territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

Torna su
MilanoToday è in caricamento