Martedì, 26 Ottobre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Tari, nessuna multa per i ritardi nell'invio dei modelli F24 per pagare la tassa dei rifiuti 2019

In considerazione del possibile ritardo nel recapito, per cause di forza maggiore, i pagamenti successivi alla scadenza del 1° aprile non comporteranno l'applicazione di alcuna sanzione o interessi di mora. Inoltre se sono arrivati due inviti di pagamento, uno va cestinato

In questi giorni è in corso a Cinisello Balsamo la consegna al domicilio dei cittadini degli inviti di pagamento della tassa dei rifiuti (TARI), anno 2019, con allegati i modelli F24 precompilati (che già ha portato molte polemiche tra maggioranza e opposizioni).

Il servizio di imbustamento e distribuzione postale è a carico di una società specializzata.

In considerazione del possibile ritardo nel recapito, per cause di forza maggiore, i pagamenti successivi alla scadenza del 1° aprile non comporteranno l'applicazione di alcuna sanzione o interessi di mora.

Inoltre, per mero errore, ad alcuni contribuenti sono arrivati due inviti di pagamento. Si tratta di un duplicato, non del raddoppio della tassa.

I contribuenti, pertanto, dovranno considerare solo uno degli inviti, l'altro è una copia da cestinare.

Il disguido è già stato segnalato alla ditta incaricata che si è assunta ogni responsabilità, l'amministrazione comunale quindi si scusa con la cittadinanza per l'inconveniente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tari, nessuna multa per i ritardi nell'invio dei modelli F24 per pagare la tassa dei rifiuti 2019

MilanoToday è in caricamento